Seguici

Calcio

Serie D, il dodicesimo turno permette al NibionnOggiono di riassaporare la zona play-off

La vittoria prepotente contro il Brusaporto spinge Commisso & Co. al quinto posto; davanti, la Pro Sesto si riprende la vetta, e lo Scanzorosciate vince ancora

Mattia Iori, autore di un superbo tris al Brusaporto
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il NibionnOggiono ritrova la vittoria nel turno numero dodici di campionato, di fronte al proprio pubblico, sconfiggendo per 4-2 una compagine insidiosa come il Brusaporto. Autentico mattatore della gara Mattia Iori, che con le sue tre splendide chicche ha spinto i lecchesi alla vittoria e alla conquista dei tre punti; quinto posto e zona play-off ripresa, grazie al nuovo sorpasso sulla Tritium, superata a domicilio di misura dall’Arconatese. Nel prossimo turno, i ragazzi di Commisso scenderanno in campo al “Legler”, contro il Ponte San Pietro, impostosi ieri 2-0 in quel di Inveruno, trascinato ancora una volta dall’intramontabile Ferreira Pinto.

Le altre gare del girone

La super sfida di giornata tra Folgore Caratese e Seregno si chiude senza reti, ridisegnando di conseguenza la classifica nelle primissime posizioni, in virtù dei risultati delle rivali. Ne approfitta più di tutti la Pro Sesto, vincente 2-0 sul campo del Milano City e ora di nuovo in testa alla graduatoria.

Al terzo posto sale lo Scanzorosciate, che chiude una settimana pazzesca, dopo il successo di mercoledì sul NibionnOggiono, andando anche a sbancare il campo di Caravaggio: nel derby tutto bergamasco, i ragazzi di mister Valenti vanno sotto di due reti dopo meno di mezz’ora, ma poi ribaltano tutto e vincono 3-2.

La già citata sconfitta per 1-0 della Tritium permette al Legnano l’aggancio a quota 20, grazie alla vittoria, col medesimo punteggio, ai danni del fanalino di coda Dro. Deve accontentarsi del pareggio la Virtus CiseranoBergamo, fermata sul 2-2 dagli ospiti trentini della Virtus Bolzano. Pareggio anche tra Castellanzese e Villa Valle, con un gol per parte.

Perde ancora il Sondrio, caduto 2-1 sul campo del Levico Terme: ai valtellinesi la vittoria manca addirittura dal lontano 22 settembre, alla quinta giornata, nella quale i biancoazzurri ottennero il loro quarto successo consecutivo, dopo il pari all’esordio, in un avvio di campionato strepitoso, non altrettanto però nel prosieguo.

Classifica

Pro Sesto 26*
Seregno 25
Scanzorosciate 24
Folgore Caratese 23
NibionnOggiono 21
Tritium 20
Legnano 20
Virtus CiseranoBergamo 18
Brusaporto 17
Ponte San Pietro 17
Arconatese 17
Sondrio 16
Caravaggio 14
Villa Valle 11
Castellanzese 10
Levico Terme 9*
Inveruno 8
Milano City (-1) 8
Virtus Bolzano 7
Dro Alto Garda Calcio 6

*= una partita in meno

Prossimo turno

13′ giornata (domenica 10 novembre 2019)
Arconatese-Folgore Caratese, Brusaporto-Legnano, Dro-Levico Terme, Ponte San Pietro-NibionnOggiono, Pro Sesto-Scanzorosciate, Seregno-Inveruno, Sondrio-Caravaggio, Villa Valle-Milano City, Virtus Bolzano-Castellanzese, Virtus CiseranoBergamo-Tritium.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio