Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Maffei: «Occhio all’Olbia, il cambio d’allenatore li spingerà a dare di più»

Il giovane esterno offensivo è un ex della partita: «Lì sono stato bene negli scorsi mesi, ma ora penso solamente alla partita di domenica»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Torna sulla strada del passato Claudio Maffei, che domenica pomeriggio (15.00) al “Rigamonti-Ceppi” vedrà nuovamente la maglia bianca dell’Olbia che ha vestito da gennaio a maggio 2019. Lì il giovane esterno offensivo ha disputato dieci partite e ha trovato la via del gol al debutto; rientrato al Pisa, è stato prelevato in prestito dal Lecco in estate: dopo la breve e proficua frazione di gara disputata a Gozzano, l’attaccante barese, prossimo al compimento dei vent’anni, aspetta un’altra chiamata da mister Gaetano D’Agostino, che l’ha pubblicamente lodato al “D’Albertas.

«Siamo entrati in campo per fare la nostra partita e portare i tre punti a casa, c’era da lottare e difendere, siamo felicissimi di quanto abbiamo conquistato», ha spiegato Maffei tornando sulla gara di Gozzano. Si torna, però, in casa, dove il Lecco ha stentato eccome: «In casa abbiamo trovato squadre forti come Monza e Alessandria, con la Giana Erminio il portiere ha fatto i miracoli e siamo stati anche sfortunati. Domenica giocheremo per vincere come sempre».

I sardi arrivano da una pesante sconfitta (0-3 con il Monza) e dal debutto di mister Oscar Brevi in panchina: «L’Olbia ha cambiato allenatore, si sa che si dà qualcosa in più in questo tipo di situazioni; inoltre, conoscendo i giocatori vorranno uscire da questa situazione. Lì mi sono trovato abbastanza bene negli scorsi mesi, ma ora aspetto solo la partita di domenica pomeriggio».

“Saltata” la titolarità di Pontedera, Maffei è tornato a disputare degli spezzoni di gara: «Parlo sempre con il mister, per me non è un problema stare fuori, mi alleno sempre al massimo e aspetto il mio momento, penso solo ad allenarmi e a migliorare tutti i giorni».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio