Seguici

Calcio

Calcio: ripartono Serie A e Serie B, la Serie C ha proposto la disputa delle fasi finali. Deciderà il Consiglio

La palla torna nelle mani della prossima riunione federale prevista il 4 giugno. Segnali di apertura per la proposta di giocare solo play-off e play-out: il Lecco sarebbe salvo

Gabriele Gravina, presidente della Figc
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Nella serata di giovedì 28 è andato in scena, in videoconferenza, l’atteso incontro fiume tra il Ministero dello Sport e i rappresentanti del calcio italiano. Spadafora, ministro, ha ricevuto virtualmente Gravina (Pres. Figc), Dal Pino (Serie A), Balata (Serie B), Ghirelli (Serie C), Sibilia (Lega Dilettanti), Tommasi (Aic), Ulivieri (Aiac) e Nicchi (Aia) e, con loro, ha fissato al prossimo 20 giugno la ripartenza del primo e del secondo livello dei campionati italiani. Il 13, inoltre, ripartirà anche la Coppa Italia.

Grande attesa c’era anche per la Lega Pro, che ha portato avanti la proposta formulata pochi giorni fa dal Consiglio Direttivo: si alla disputa delle fasi finali (play-off e play-out), mentre le squadre della zona “grigia” manterrebbero automaticamente il loro posto in terza serie; tra di loro ci sarebbe anche la Calcio Lecco. A decidere in merito sarà il prossimo Consiglio Federale, programmato per il 4 giugno.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio