Seguici

Calcio

Calcio Lecco: si lavora anche sui giovani. Contatti con l’Atalanta per arrivare a Bolis, ex Piacenza

Capitano e leader dell’Atalanta Primavera, a Trieste e Piacenza ha disputato le sue due prime annate da protagonista nel calcio dei grandi

Thomas Bolis ai tempi dell'Atalanta ATALANTA
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il nuovo regolamento sul minutaggio apre porte interessanti in casa Calcio Lecco 1912. L’Assemblea dei Club, infatti, ha disposto che anche l’annata 1998 godrà dello status di under, seppur per un massimo di due giovani in campo contemporaneamente: per questo motivo i blucelesti, che hanno in Marco Moleri un gioiellino da valorizzare ulteriormente, stanno scandagliando il mercato per trovare i profili adatti da inserire nell’organico. La risposta potrebbe arrivare ancora una volta da Piacenza, località dove hanno militato in tempi recenti i già acquisiti Marotta e Cauz.

Al “Garilli”, infatti, è sceso spesso in campo Thomas Bolis, centrocampista bergamasco che tra poco compirà 22 anni e ha collezionato 20 partite durante l’ultima annata sportiva. Rientrato all’Atalanta, società con cui il Lecco sta intessendo buoni rapporti, per fine prestito e ancora sotto contratto con gli orobici, il mediano è finito sotto la lente d’ingrandimento del diesse Domenico Fracchiolla, che sta lavorando per portare a termine la trattativa sulla base di un prestito. Le parti, come appreso, stanno dialogando positivamente, ma è ancora presto per poter parlare di un affare ai dettagli.

Guardando a ritroso nella carriera di Bolis, nel corso della stagione 2018/2019 ha disputato 18 partite in totale con la maglia della Triestina, confezionando anche un assist nei 557′ durante i quali è stato in campo. Per quanto riguarda il suo percorso nel settore giovanile nerazzurro, la sua ultima stagione in Primavera, da capitano e trascinatore, è stata quella del sogno Scudetto sfumato in semifinale contro la Fiorentina e del cammino in Coppa Primavera fermatosi alla medesima fase con il Milan nonostante un contributo di 7 gol e 4 assist in 32 partite, disputate nel ruolo di regista. Ciliegina sulla torta fu la convocazione in Prima Squadra la trasferta di Roma, avversario la Lazio, del 6 maggio 2018 (1-1 il risultato finale).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio