Seguici

Ciclismo

Giro d’Italia Under 23: Colnaghi vince la maglia rossa, Conca chiude quinto nella generale

Talenti lecchesi grandi protagonisti nella corsa rosa vinta dal britannico Pidcock: il velocista mandellese trionfa nella classifica a punti, lo scalatore bellanese centra un piazzamento di prestigio

A sinistra Luca Colnaghi, vincitore della maglia rossa della classifica a punti
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il britannico Thomas Pidcock ha vinto il Giro d’Italia Under 23, corsa che ha vissuto due tappe nel Lecchese, la sesta (Colico-Colico) e la settima (Barzio-Montecampione). Un successo netto per il talento della Trinity Road Racing, che nell’ultima frazione, sul leggendario Mortirolo, ha legittimato la propria supremazia sugli avversari. Sul podio, insieme a lui, il belga Vandenabeele e l’italiano Colleoni.

Nella corsa rosa, vetrina dei giovani, hanno brillato anche due talenti lecchesi della bici, a cominciare dal 21enne mandellese Luca Colnaghi della Zalef Euromobil Désirée Flor che si è aggiudicato la maglia rossa della classifica a punti, piazzandosi 76° nella generale (non certo un suo obiettivo, essendo principalmente un corridore veloce adatto a corse di un giorno).

Giro di Lombardia, show anche nel Lecchese

A conquistare un piazzamento di alto livello in classifica è stato invece Filippo Conca, bellanese prossimo ai 22 anni, scalatore altra speranza del nostro ciclismo (con un brillante passato giovanile in mountain bike) in forza alla Biesse Arvedi, capace di chiudere quinto a 7’52” dal vincitore Pidcock.

Entrambi sono attesi al salto nei professionisti per affiancare Matteo Pelucchi e Matteo Spreafico tra i lecchesi “big” del ciclismo: per Conca avverrà nel 2021, per Colnaghi sembra solo questione di tempo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Ciclismo