Seguici

Calcio

Coppa Italia, i risultati della terza giornata: avanti sia Manara sia Brianza Olginatese in Eccellenza, il solo Barzago in Promozione

Si chiudono i gironi di Coppa Italia per quinta e sesta serie: entrambi i sodalizi lecchesi di Eccellenza strappano il pass per gli ottavi di finale, mentre ai sedicesimi del torneo riservato alle squadre di Promozione accede unicamente il Barzago

Il Luciano Manara, già qualificatosi alla seconda giornata, è stato spettatore "disinteressato" della terza giornata del girone 7 MANGILI/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Chiusa anche la terza e ultima giornata dei gironi di Coppa Italia di Eccellenza e Promozione. A dieci giorni di distanza dal secondo impegno dei raggruppamenti, nella serata di ieri sono stati ufficialmente definiti tutti i verdetti. Andiamo a vedere quali compagini delle provincia hanno festeggiato il passaggio del turno, unendosi al Luciano Manara che aveva già conquistato questo privilegio nella giornata di domenica 20 settembre:

Coppa Italia Eccellenza

Brianza Olginatese QUALIFICATA (girone 6)
Luciano Manara QUALIFICATA (girone 7)

Né la truppa di Arioli, né quella di Abaterusso sono scese in campo nella terza giornata dei rispettivi gironi. Ambedue infatti avevano già disputato entrambi i match previsti, ed il loro calendario prevedeva per l’appunto un ultimo turno da spettatori. Per quanto riguarda il Luciano Manara, il discorso “girone 7” era già archiviato, grazie ai successi contro Mapello e Lemine Almenno. Inutile pertanto il confronto al “Lemen” tra i due club già estromessi dalla competizione, ma per la gloria ad aggiudicarsi la sfida per 1-0 sono i padroni di casa.

Circa la Brianza Olginatese, il 5-0 rifilato alla Pontelambrese concedeva ai bianconeri la possibilità di dormire sonni abbastanza tranquilli, sebbene una eventuale goleada ancor più proficua della Cisanese avrebbe ribaltato la situazione. A Ponte Lambro emerge però un pari tra comaschi e bergamaschi, che salutano a braccetto la manifestazione, nella quale dunque avanzano i lecchesi.

Altre due conoscenze del girone B di Eccellenza per entrambe ora negli ottavi di finale, con i biancazzurri chiamati a confrontarsi con la Trevigliese, vincitrice di un girone 8 di ferro, mentre per i bianconeri la sfida designata è col Città di Sangiuliano, truppa milanese in periodo di grande forma. Tra meno di un mese il nuovo step della manifestazione.

Un’immagine di Brianza Olginatese-Pontelambrese, match decisivo per la conquista bianconera del primo posto MANGILI/LCN SPORT

Coppa Italia Promozione

Casati Calcio Arcore 0-0 Arcadia Dolzago (girone 10)
Vibe Ronchese 3-1 Olimpiagrenta (girone 11)
Villa 1-2 Aurora Calcio (girone 12)
Cologno 0-6 Barzago (girone 13)

Bilancio complessivamente negativo al termine dei gironi per le truppe lecchesi di Promozione. All’Arcadia Dolzago sarebbe servita una vittoria con più reti di scarto per conquistare il girone, ma il solo punto rimediato pone la parole fine all’avventura. Nel girone 11 la Vibe Ronchese batte 3-1 l’Olimpiagrenta, facendo fuori non solo la compagine di Sozzi, ma anche la Colicoderviese, raggiunta a pari punti ma prevaricata in virtù di una miglior differenza reti.

Beffa ancora maggiore per l’Aurora Calcio, vincente per 2-1 sul campo del Villa: a pari punti col Cavenago, oltre che in equa differenza reti, la discriminante decisiva è dunque l’ammontare di reti segnate in trasferta. Il 3-3 della prima giornata tra i lecchesi e gli ospiti brianzoli consente dunque ai secondi di volare ai sedicesimi di finale. A difendere i colori della provincia resta il solo Barzago, che col netto 6-0 in casa del Cologno ottiene la vetta nel girone 13.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio