Seguici

Calcio

Calcio Lecco, si riapre il capitolo mercato: una settimana per ristrutturare il gruppo bluceleste

La sessione invernale del calciomercato entra nel vivo: le società punteranno soprattutto sugli scambi. Tante le trattative in piedi

Domenico Fracchiolla, a sinistra, e Angelo Maiolo BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Tra poco più di una settimana anche la fase invernale del calciomercato sarà conclusa. Alle 20 di lunedì 1 febbraio si chiuderà la seconda finestra stagionale, che in casa Calcio Lecco 1912 ha significato tre cose: Alberto Del Grosso in prestito al Lavello (Serie D), Fabio Foglia in prestito dall’Arezzo e Michele Emmausso a titolo definitivo dal Catania. Per ora siamo fermi qua, con il tetto della lista bloccata toccato, invalicabile e che costringe tutte le società a ragionare sugli scambi o su dei domino che coinvolgono più realtà. Nei prossimi giorni, comunque, sono destinate a concretizzarsi almeno alcune delle trattative già imbastite dal diesse bluceleste Domenico Fracchiolla.

D’Anna-Liguori

Da mettere nero su bianco c’è, ad esempio, lo scambio con la Fermana che vede coinvolti il bluceleste Simone D’Anna (68 partite, 20 gol e 13 assist) e il napoletano Luigi Liguori. L’esterno offensivo classe 1998, dunque quota under, è legato formalmente al Lille, che in estate l’ha preso in prestito dal Napoli nell’ambito della chiacchierata trattativa che ha portato Victor Oshimen all’ombra del Vesuvio. Come rivelato da Fabio Massimo Conti, direttore generale della Fermana, ai colleghi di youtvrs.it, lo scambio di attaccanti si concretizzerà una volta risolte le questioni burocratiche che vedono coinvolto anche il club francese; l’attaccante pugliese nel frattempo si è aggregato al gruppo di Cornacchini. Entrambi gli atleti sono considerati in esubero dalle rispettive società.

Giudici, Corsinelli, Kaprof e Mastroianni

Altra trattativa impostata è quella che vede coinvolto Luca Giudici (37 partite, 2 gol e 4 assist): i blucelesti stanno parlando con la Carrarese per una cessione, potenzialmente anche a titolo temporaneo. Legato da un contratto con le Aquile lungo fino al prossimo 30 giugno 2022, il lecchese non è mai stato impiegato nelle tre gare del nuovo anno nonostante un lungo periodo da titolare inamovibile. In quel ruolo Fracchiolla potrebbe inserire un under, ma non Francesco Corsinelli del Bari, trattato si ma destinato al Novara. Tra i partenti c’è anche l’italo-argentino Juan Cruz Kaprof (9 presenze per 431′ totali), ma non Ferdinando Mastroianni (19 presenze e 4 gol, uno ogni 164′), che ha richieste ma è destinato a rimanere in bluceleste.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio