Seguici

Calcio

Calcio Lecco, D’Agostino è già ai saluti: rescisso il contratto con i blucelesti

Ufficializzata la separazione, già nell’aria da qualche tempo, con un mese e mezzo di anticipo. Aperta la caccia al suo successore

Paolo Di Nunno e Gaetano D'Agostino BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Si è conclusa anticipatamente l’esperienza di mister Gaetano D’Agostino alla guida della Calcio Lecco 1912. Niente che non fosse atteso da qualche tempo, ma la separazione è stata messa nero su bianco nei giorni scorsi con un mese e mezzo d’anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto fissata per il 30 giugno 2021. Venerdì, invece è suonato il “rompete le righe” con il pranzo svoltosi al “Rigamonti-Ceppi”, motivo per il quale l’accordo è stato fatto “decantare” per qualche giorno.

Arrivato all’ombra del Resegone il 4 ottobre 2019, il tecnico siciliano è stato in carica per cinquantanove partite, durante le quali ha accumulato 21 vittorie, 19 pareggi e 19 sconfitte, per un totale di 82 punti conquistati (1,39 di media); 73 i gol fatti, 69 quelli subiti.

Da capire chi sarà il suo successore, ma è ancora da definire la posizione del Direttore Sportivo Domenico Fracchiolla, che sarà chiamato a scegliere il prossimo tecnico bluceleste in caso di conferma. Per quanto riguarda il futuro di D’Agostino, nel corso delle ultime settimane si era sparsa la voce di un interessamento del Venezia (Serie B) nei suoi confronti.

Calcio Lecco 1912 comunica di aver risolto consensualmente il contratto con Gaetano D’Agostino. La Società desidera ringraziare il tecnico e tutto il suo gruppo di lavoro per aver raggiunto lo storico traguardo dei playoff, nonché per la dedizione, la correttezza e la professionalità mostrate in queste due stagioni in bluceleste”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio