Seguici

Calcio

Serie C. L’Alessandria batte il Padova ai rigori e accede alla cadetteria: decide Rubin

I grigi sono tornati in Serie B dopo ben 46 anni di attesa. Dopo 210′ senza gol sono stati i calci di rigore a decidere la sfida con i veneti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Festa grande al “Moccagatta” di Alessandria per la promozione dei grigi in Serie B dopo 46 anni di attesa. I piemontesi, compagine arrivata seconda nel girone “A” di Serie C, hanno battuto ai calci di rigore il Padova: dopo 210′ senza gol, infatti, le squadre si sono sottoposte alla sempre terribile lotteria sotto la Curva Nord. A decidere il match sono stati, in sequenza, l’errore di Gasbarro e la perfetta trasformazione di Rubin. Prima promozione dalla Serie C per il tecnico torinese Moreno Longo, arrivato a gennaio per sostituire l’esonerato Angelo Gregucci.

Enorme l’amarezza, invece, per il gruppo guidato da Andrea Mandorlini: dopo aver perso il treno per la salvezza diretta a causa di una peggiore classifica avulsa nei confronti del Perugia, infatti, i biancoscudati sono caduti all’ultimo metro della corsa. Probabile la loro presenza nel prossimo girone “A” che vedrà impegnata la Calcio Lecco 1912, vista la già decisa divisione orizzontale.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio