Seguici

Basket

Basket Lecco, cessione del diritto in stand-by. Ecco dove sono i giocatori dell’anno passato

Roseto e Monopoli interessate a rilevare la partecipazione alla prossima Serie B, c’è tempo fino al 31 luglio. Coach Eliantonio e i giocatori della passata stagione hanno già trovato quasi tutti una collocazione

Coach Eliantonio con i suoi ragazzi nella stagione 2019/20
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il futuro del Basket Lecco è ancora appeso a un filo. L’orizzonte, sempre cupo da quando il presidente Antonio Tallarita ha annunciato l’intenzione di non iscrivere la squadra alla prossima Serie B, si sta anche restringendo: rimane tempo sino al 31 luglio, altre due settimane per certificare quale sarà la fine della gloriosa squadra bluceleste che per quasi un decennio ha divertito ed emozionato nel terzo campionato nazionale.

Le trattative per la cessione del diritto alla B sono ancora in corso, ma hanno subito un raffreddamento: Roseto continua a essere interessata, ci sarebbe anche Monopoli. Da qui a dare per chiusa la questione, però, ce ne corre. E finché il diritto rimarrà in mano al Lecco, tutto è possibile, per quanto diventi sempre più difficile ipotizzare un ripensamento dell’ultimo minuto, perché quasi impossibile sarebbe, a questo punto dell’estate, reperire elementi liberi per costruire un roster da B.

Nel frattempo, la fantastica squadra che nella passata stagione stava veleggiando sicura verso i play-off da prime quattro teste di serie, non c’è più. A cominciare dall’allenatore, Riccardo Eliantonio, accasatosi alla Pall. Crema dove sta cercando di ricreare un’altra formazione di tutto rispetto per una Serie B da protagonista. A Crema, con il coach, ci sarà Carlo Trentin, vero perno su cui Eliantonio aveva poggiato il Lecco dello scorso anno, per la duttilità dell’ala e il suo spirito di sacrificio, fondamentale nel sostenere il trio di tiratori Bloise-Mascherpa-Casini.

Doppio trasferimento lungo l’Adda

Dove sono finiti? Il play è stato, finora, il secondo grande annuncio dell’ambiziosa Np Olginate dopo Andrea Shaggy Negri (altro ex di lusso): Giacomo Bloise infatti vestirà la canotta biancoblu, insieme a Giovanni Lenti, lungo ingaggiato a febbraio dal Lecco e che, a causa dell’emergenza covid, non è mai riuscito davvero a indossare in campo la canotta bluceleste.

Per Juan Marco Casini e Giulio Mascherpa, invece, nel futuro c’è un ritorno al passato: Casini è tornato a Rieti, dove aveva già giocato in categoria superiore (A2), mentre l’ex capitano starebbe per rientrare ancora una volta nella sua Pavia.

Tommaso De Gregori sta trattando a sua volta con Crema, l’altro lungo Kiiryl Tsetserukou è andato in un’altra piazza ambiziosa, Bernareggio. Da definire il futuro di Fabio Stefanini, Massimiliano Sanna e Giovanni Romanò.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket